Day 143 Vita

La vita è quello che ti accade mentre sei troppo impegnato a a fare dei piani
Allen Saunders

Spesso ci dimentichiamo di vivere. Siamo troppo presi dagli impegni per goderci la giornata. Non abbiamo nemmeno più tempo per godercela.

Eppure la vita è lì. Accade in questo esatto istante. Ora.

E non ritornerà più. Perché stare qui a fare altro invece di viverla? Perché perdere tempo in inezie inutili invece di stare là fuori? Invece di vivere il mondo?

Spesso ci dimentichiamo di quanto poco tempo passiamo su questa terra. Cent’anni non sono nulla. Passano davvero in fretta.

Peccato che la metà di questi noi non li viviamo. Siamo troppo indaffarati in “cose importanti”. Queste cose importanti che invece di aiutarci a vivere meglio, ci fanno dimenticare di vivere.

La vita è ora, cosa stai facendo?

Ne stai traendo il massimo? Ti stai meravigliando ogni giorno? Stai scoprendo cose nuove? Stai esplorando il mondo? Se non lo fai ora, quando lo farai? 
In un’altra vita?
E se non ci sarà?

Perché rimandare a domani il vivere oggi? Oggi non torna più, perché sprecarlo davanti alla TV?

Siamo i peggior utilizzatori del tempo di tutti gli esseri viventi. Abbiamo il dono del pensiero e lo mettiamo da parte, non lo utilizziamo.

Ci lobotomizziamo davanti a uno schermo e ci illudiamo che la vita sia lì dentro.

Internet e i social stanno spingendo sempre più persone, e soprattutto ragazzi, a non vivere. A perdere tempo in una realtà finta online e a scappare dalla vita vera offline.

Eppure basterebbe poco: incontrarsi realmente. Basta social, basta vite finte.

Sorridiamo insieme, parliamo, abbracciamoci. Vediamoci faccia a faccia e viviamoci veramente. Basta finzioni.

Soltanto io, te e il mondo fuori. Andiamo a scoprirlo insieme, ti va?

Altrimenti mettimi un like e condividi, che almeno qui in questa realtà fittizia vado forte.