Day 159 Desolazione

Ti senti perso. Senti come se ciò che hai fatto fino ad ora non ti stesse portando a nulla.

Senti il pressare del tempo, degli impegni. Vedi l’orologio che scorre e tu che non hai tempo per fare nulla.

Senti una desolazione completa dentro. Ti senti vuoto, privato di energie. Sai che dovresti fare, ma non ci riesci.

Ti lasci andare al sopravvivere.

Basta. È ora di cambiare . È ora di fare qualcosa per ritornare in equilibrio e ritrovare le energie.

“Ma che fare? Ho mille impegni!”

Vuoi la verità? Taglia, elimina.

Fare di meno e meglio. Più qualità, basta quantità. Inizia a scremare, inizia a rimandare ciò per cui non hai davvero interesse e ciò che non ha una scadenza imminente.

Inizia a concentrarti su poche cose, quelle veramente importanti. E taglia il resto.

Sei tu nella vita che decidi cosa è fondamentale e cosa superfluo. Non fare decidere agli altri, non lasciare che il loro giudizio influisca su di te.

Vivi la tua vita secondo le tue regole. Scrivile, mettile realmente nero su bianco e stampatele bene in testa. Quelle sono le tue regole di vita. I tuoi principi, le tue fondamenta. Rispettale. Fanne davvero la tua legge.

Rispettando loro rispetti te stesso. E il rispetto verso di te deve essere la tua prima priorità. Perché se non hai rispetto nemmeno verso di te, come puoi averne per gli altri e come puoi esigere che gli altri ne abbiamo di te?

Definisci le tue priorità. E rimani fedeli ad esse. Non strafare. Prenditi del tempo per te, per mantenere l’equilibrio. Se crei disequilibri poi ne risentirà tutto il tuo corpo.

Devi trovare il tempo per te, per curarti di te. Anima, corpo e spirito.

Trova il tempo anche per le persone a cui tieni. Perché stare bene da soli non serve a nulla. Amici cari e una famiglia ti danno molto di più. Cura le tue relazioni.

Dai valore e ricevi valore. Anche con te stesso .