Day 21 Batterie e Respiri

Un’amica mi ha detto: “penso che non siamo niente, l’essere umano non è niente, è solo una batteria”

Cosa siamo noi rispetto al mondo intero? Rispetto al sole, alle stelle? All’universo? Nulla.

Eppure siamo qui, viviamo, esistiamo.

Da milioni di anni esiste vita su questa grande terra.

Piccole vite, grandi vite.

Semplicemente esistiamo.

E dovremmo preoccuparci di quanto insignificanti siamo? Perché? Con quale scopo?

Lo scopo della vita è vivere.

Vivere a pieno il presente.

Sentirsi vivi, sentirsi, anche nel nostro piccolo. Nella nostra piccola esistenza.

Batterie: significa che semplicemente abbiamo un dato numero di giorni che possiamo vivere.

E se corriamo troppo in fretta consumiamo questa energia che è dentro di noi ancora più velocemente e i giorni calano, diminuiscono.

Più corri più cerchi di strafare, più consumi energia.

Il quieto vivere, rilassati, con consapevolezza è la risposta.

Una vecchia storia in India dice che non abbiamo un numero anni da vivere, ma piuttosto ognuno nasce con un determinato numero di respiri.

Ogni respiro può essere lungo e durare molto o può essere corto, affannoso, e durare un istante.

Sta a noi saper gestire il respiro, saper rallentare, saper prendere aria, che è la vita stessa che entra dentro di noi.

Fermati.

Inspira, espira.

Ora ripeti ma in questo modo : inspira, trattieni, respira.

Hai appena guadagnato un momento in più della tua vita. Hai appena accumulato un piccolo respiro in più nella tua esistenza.

Batterie.

Le batterie però a volte si ricaricano.

Una batteria è formata da due poli opposti che se stimolati da una fonte energetica danno la carica alla batteria.

Questa fonte è l’energia dell’amore e i due opposti siamo io e te, tu e lei, tu e lui.

Una coppia, il legame più saldo che esista.

Il legame più intimo, il legame che tramite l’energia dell’amore riesce a fermare il tempo.

A farlo rallentare, ad allungarlo.

Sia per me che per te.

L’unione crea energia, l’unione ricarica la batteria, ti fa uscire dal tempo e dal conteggio dei respiri.

Quando i respiri diventano sincronia nell'amplesso della coppia, in quel momento e soltanto in quello, le due batterie si uniscono, le energie si mischiano, si ricaricano e da questa unione nasce una nuova batteria.

Una nuova vita.

Dal respiro nasce il respiro.

Noi non siamo nulla su questo mondo, in questo universo.

Soltanto una serie di respiri.

Una collezione di respiri, alcuni importanti, alcuni meno, che danno un senso alle nostre vite.

Inspira. Espira.

Inspira. Espira.

Inspira. Espira.