L’uomo dai sogni tra le mani

Ha attraversato le strade più buie dei suoi perché, lasciando spazio a se stesso.

Resta a guardare i suoi passi sul tetto della sua vita troppo rumorosa di pensieri silenziosi.

Lo sguardo sempre attento di chi ad amare ci mette il suo intero completandosi con la sua metà.

Sul viso disegnato sempre un sorriso pronto a toccare chi lui porta con sé, mano nella mano, a volte tirando, a volte lasciandosi tirare.

Ha sogni tra le mani, quei sogni che illuminano ogni suo giorno.

È un uomo oramai che non ha smesso di essere anche bambino.

Ubriaco di vita.

Tu.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.