AGCOM intitola Sala Consiglio al compianto Commissario Antonio Preto

Cardani: «lavoratore instancabile con profondo senso delle Istituzioni».
«Di Antonio ci resta il grande e infaticabile lavoro che ha svolto in questi anni, il senso profondo delle istituzioni e la grande responsabilità per il ruolo, che ricopriva con lucidità e competenza». Queste le parole con cui Angelo Marcello Cardani, Presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, ha reso omaggio oggi al Commissario Antonio Preto, scomparso lo scorso 3 novembre 2016, nel corso di una cerimonia con cui l’Agcom ha dedicato alla sua memoria la Sala del Consiglio della sede romana dell’Autorità. Accanto alla moglie Alessandra e alla figlia Ludovica, ai Commissari Antonio Martusciello, Antonio Nicita e Francesco Posteraro, erano presenti anche alcuni amici del Commissario scomparso, tra questi l’onorevole Renato Brunetta e il Sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri. Alla cerimonia ha voluto presenziare anche Mario Morcellini, chiamato nei giorni scorsi dal Senato della Repubblica a ricoprire l’incarico lasciato vacante dal compianto Antonio Preto.
Responses
The author has chosen not to show responses on this story. You can still respond by clicking the response bubble.