AGCOM intitola Sala Consiglio al compianto Commissario Antonio Preto

Cardani: «lavoratore instancabile con profondo senso delle Istituzioni».
«Di Antonio ci resta il grande e infaticabile lavoro che ha svolto in questi anni, il senso profondo delle istituzioni e la grande responsabilità per il ruolo, che ricopriva con lucidità e competenza». Queste le parole con cui Angelo Marcello Cardani, Presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, ha reso omaggio oggi al Commissario Antonio Preto, scomparso lo scorso 3 novembre 2016, nel corso di una cerimonia con cui l’Agcom ha dedicato alla sua memoria la Sala del Consiglio della sede romana dell’Autorità. Accanto alla moglie Alessandra e alla figlia Ludovica, ai Commissari Antonio Martusciello, Antonio Nicita e Francesco Posteraro, erano presenti anche alcuni amici del Commissario scomparso, tra questi l’onorevole Renato Brunetta e il Sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri. Alla cerimonia ha voluto presenziare anche Mario Morcellini, chiamato nei giorni scorsi dal Senato della Repubblica a ricoprire l’incarico lasciato vacante dal compianto Antonio Preto.
Show your support

Clapping shows how much you appreciated AGCOM’s story.

Responses
The author has chosen not to show responses on this story. You can still respond by clicking the response bubble.