La voce di Federica, volontaria

mi arricchisce perché vedo che questo mio lavoro fa stare bene gli altri e fa sentire le persone meno sole”



Federica 26 anni. Due lauree. In scienze dell’educazione e in scienze pedagogiche. È entrata in AISM tramite Garanzia Giovani, il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. Prima faceva parte del Centro Sociale come semplice volontaria. Ora opera nel Centro Sociale “Rita Cacciarelli” presso la Sezione AISM di Roma: una struttura aperta ai famigliari e ai caregiver che fornisce ospitalità, orientamento, momenti di socializzazione, informazioni per l’aiuto nelle attività quotidiane, di vita comunitaria, stimoli e possibilità di attività educative, ricreativo/culturali, di mantenimento dell’autonomia e attività socio/culturali.

Mi piace essere qui perché, per il tipo di professione che ho scelto, ho l’opportunità di stare in contatto con le persone. Il progetto per il quale collaboro si chiama “IO al Centro”. Facciamo attività ricreative e di socializzazione. In particolare ho ideato un progetto educativo basato sulla narrazione e con l’aiuto degli altri volontari abbiamo realizzato un documentario per ripercorrere emozioni e momenti di vita delle persone che frequentano il Centro Sociale. Garanzia Giovani coinvolge 4 ragazzi tra i 20 e i 28 anni nel Centro. Ci riempie di gioia passare e condividere questi due giorni a settimana. Sono due giornate piene, leggiamo, parliamo, facciamo giochi di gruppo e poi realizziamo svariate attività manuali, corsi di cucina, di computer, angoli del benessere, tornei di scacchi/carte e gite fuori porta e presso musei e luoghi di cultura. Nei giorni in cui le persone non sono al Centro prepariamo altre iniziative per accoglierle e rendere piena la loro giornata quando arrivano il martedì e il venerdì. Tutto ciò mi arricchisce perché vedo che questo mio lavoro fa stare bene gli altri e a far sentire le persone meno sole”.


Per tutto il mese di settembre le Sezioni AISM organizzano incontri ad hoc per informare sulle attività che vengono svolte sul territorio, sensibilizzando sul valore di fare volontariato. Saranno gli stessi volontari a raccontare la propria esperienza all’interno dell’Associazione a chi è interessato. Cerca la Sezione più vicina , oppure se vuoi conoscerci meglio contattaci direttamente.

Like what you read? Give AISM onlus a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.