Airlite partner tecnico della mostra su Ettore Sottsass presso la Triennale di Milano

Ettore Sottsass collezionava foto di architetture, case, porte, persone e situazioni per documentare la presenza dell’uomo sul pianeta e nel corso dei suoi viaggi intorno al mondo viveva e respirava la stessa aria delle sue muse.

Proprio come questa mostra su Sottsass: There Is a Planet, l’aria si impegna da sempre ad unire e vivificare la vita.

L’ultimo rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), condotto su 3 mila città, rivela che i livelli di inquinamento dell’aria sono aumentati dell’8 per cento negli ultimi cinque anni.

Airlite si impegna ad offrire agli spazi museali soluzioni capaci di curare l’aria che noi tutti condividiamo. Airlite si presenta come una semplice pittura utilizzabile sia nel settore delle Belle Arti, che sui muri interni ed esterni, eliminando odori, diminuendo fino all’88.8% degli inquinanti nell’aria e il 99.9% dei batteri impedendo anche la crescita di muffe. Al prezzo di una normale pittura di qualità, offre una facile applicazione e garantisce una durata di 10 anni, con il valore aggiunto della sua formula unica e naturale che purifica l’aria e offre soluzioni per il benessere.

Ringraziamo la Triennale di Milano per averci dato l’opportunità di partecipare con il nostro contributo ad un mondo più consapevole ed unito.

Siamo destinati a coesistere e l’aria rimane la prova del nostro essere davvero interconnessi.