This story is unavailable.

Che tempi!
E’ stato il mio primo computer a cui ho fatto seguire l’Amiga 500, Amiga 2000 e uno stupendo Amiga 4000 su cui utilizzavo il mio primo CAD e stampavo su lucido grazie a un plotter Roland… ma da li a poco Commodore chiuse i battenti lasciandomi con l’amaro in bocca.

A quel punto fui costretto a decidere se passare alle finestre o alle mele… scelsi le prime con un triplice salto mortale all'indietro. Non c’era paragone tra il Workbench di Amiga e Windows 3.1 ma tant'è. La scelta era fatta.

Scelta quasi obbligata perché i principali programmi che utilizzavo per lavoro erano disponibili su piattaforma Windows.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.