Heidelberg campione della NPL Victoria

I campioni della stagione regolare dell’Heidelberg United battono l’Avondale 2–1

Primo successo per l’Heidelberg dall’edizione 2001 dell’allora campionato statale

A segno nel primo tempo per lo United Adrian Zahra, ex-Melbourne Heart e Perth Glory — e Andrew Cartanos, non è servita la rete dell’argentino Jonatan Germano nel finale per gli Heights a ribaltare il risultato.

L’Heidelberg è stato una dei club più regolari degli cinque ultimi anni, grazie a ottimi risultati sia in NPL sia nella FFA Cup, ma non era riuscito a aggiudicarsi il titolo statale.

La finale, giocatasi all’AAMI Park di fronte a uno sparuto pubblico, complici anche le contemporanee finali di VFL, ha visto lo United andare a segno subito con Zahra.

L’ex giocatore di A-League ha dimostrato la sua esperienza colpendo in contropiede e attendendo la mossa del portiere avversario lanciato in disperata uscita, prima di batterlo con un preciso pallonetto.

Prima dell’intervallo Cartanos ha raddoppiato dando all’Heidelberg il 2–0 con cui le squadre sono andate negli spogliatoi.

Embed from Getty Images

http://www.gettyimages.com/detail/photo/1038311718

Adrian Zahra festeggia il goal

Nella ripresa l’Avondale Heights ha provato la rimonta, ma ha trovato la rete solo a dieci minuti dal termine dei 90 minuti regolamentari.

Complice forse la stanchezza per la miracolosa rimonta dal’1–3 al 4–3 in semifinale contro i Bentleigh Greens, l’Avondale non è riuscito a trovare la rete del pareggio.


Originally published at Australia Sport.