I Wallabies per Perth

Michael Cheka ha fatto la formazione per la sfida di Perth

I Wallabies sfideranno gli Springbok per la terza giornata del Rugby Championship

Michael Hooper guiderà una formazione con pochi cambi, tutti forzati, rispetto alla formazione che ha stupito tutti in Nuova Zelanda.

Tallonatore titolare sarà Taf Polota-Nau, con il giovane talento di Melbourne Jordan Uelese in panchina e pronto all’esordio in nazionale. Stephen Moore è fuori per via per paternità.
 Affianco a Taf ci saranno Scott Sio e Sekope Kepu, che si è ripreso il posto da titolare a scapito di Allan Alaalatoa.

In seconda linea Adam Coleman è di nuovo disponibile e si riprende il posto da titolare, scalzando Rob Simmons.

Nessun cambio in terza linea e nella cerniera di centrocampo, mentre tra i backs c’è una novità: Reece Hodge trova finalmente un posto da titolare, ma purtroppo l’occasione non arriva per un buon motivo, il jolly dei Rebels è stato infatti chiamato a vestire la maglia numero 11 lasciata da Dane Haylett-Petty che ha deciso di operarsi al bicipite che lo ha tenuto fuori dal campo a lungo.
 L’ala dei Western Force sarà fuori dai campi di gioco per tre mesi.

Dopo la disastrosa prestazione di Sydney, i Wallabies hanno ben figurato a Dunedin andando vicini al colpaccio in casa degli All Blacks, mentre gli Springbok, dopo aver toccato punti bassissimi al termine della stagione 2016, sono tornati in forma.

Quest’anno la squadra di Coetzee ha vinto cinque partite su cinque (tre contro la Francia e due contro l’Argentina) e rappresenta un avversario molto valido per testare se i Wallabies hanno realmente superato il proprio momento buio.

La partita si giocherà a Perth, dove il pubblico ha il dente avvelenato dopo l’esclusione dei Western Force dal Super Rugby e dove i tentativi di salvare la squadra non si fermano, anche di fronte alla lor oggettiva tardività e inefficacia.

La formazione

1. Scott Sio
 2. Tatafu Polota-Nau
 3. Sekope Kepu
 4. Rory Arnold
 5. Adam Coleman
 6. Ned Hanigan
 7. Michael Hooper ©
 8. Sean McMahon
 9. Will Genia
 10. Bernard Foley
 11. Reece Hodge
 12. Kurtley Beale
 13. Tevita Kuridrani
 14. Henry Speight
 15. Israel Folau

Riserve: 16. Jordan Uelese, 17. Tom Robertson, 18. Allan Alaalatoa, 19. Rob Simmons, 20. Jack Dempsey, 21. Nick Phipps, 22. Samu Kerevi, 23. Curtis Rona


Originally published at Australia Sport.