Niente da fare per le Opals, titolo agli USA

Non è riuscito il miracolo alle Opals ai mondiali

Gli Stati Uniti si confermano sul tetto del mondo per la terza volta consecutiva, decima in totale

Le Opals e la loro stella Liz Cambage sono state eclissate da una prova a tutto tondo delle americane nella finale della coppa del mondo di basket in Spagna.

Le statunitensi conoscono bene Liz Cambage, MVP della WNBA e miglior marcatrice della lega nell’ultima stagione con le Dallas Wings, e hanno saputo contenerla da campionesse quali sono.

Dopo aver fatto segnare un’impressionante media di 27.2 punti segnati in ogni incontro del torneo Cambage è stata fermata a quota sette durante la finale, e se il suo contributo in difesa è stato importante, con 14 rimbalzi e 5 stoppate, senza il suo contributo in attacco, le Opals non hanno avuto chances.

Al termine di un incontro mai in dubbio, gli Stati Uniti si sono imposti per 73–56 lasciando all’Australia l’argento:

Embed from Getty Images

http://www.gettyimages.com/detail/photo/1043810832

Sorrisi sul secondo gradino del podio per le Opals


Originally published at Australia Sport.