Rohan Dennis sempre in rosa

L’australiano Rohan Dennis sempre in testa

Dennis difende la maglia nell’ultima tappa in Israele del Giro 2018

Nell’ultima tappa della corsa rosa disputata in Israele, il corridore australiano della BMC conserva la maglia rosa dopo la terza tappa da Be’er Sheva a Eilat con un secondo di vantaggio sul vincitore dell’edizione 2017, Tom Dumoulin.

La tappa è stata vinta, così come la precedente da Elia Viviani in volata, dopo 229 km molto duri per via del caldo del deserto del Negev attraversato dai corridori.

La squadra di Viviani, la Quick Step, e quella di Dennis, la BMC, sono state molto attive nel regolare i numerosi tentativi di fuga e a garantire una arrivo in volata, che il corridore italiano a vinto con classe, mentre l’australiano si è concentrato nel rimanere in gruppo senza rischiare.

Embed from Getty Images

http://www.gettyimages.com/detail/photo/955339190

Rohan Dennis festeggia la maglia rosa

Da segnalare come nella tappa l’eccessivo affetto degli appassionati israeliani, che per la prima volta hanno visto uno dei maggiori tour mondiali sulle proprie strade, abbia causato qualche problema ai corridori durante gli sprint intermedi.
 Scene alle quali siamo abituati in montagna, dove però le velocità dei corridori sono molto minori e i margini d’errore meno critici.

Il giro oggi avrà un giorno di riposo per permettere il trasferimento in Italia, dove ripartirà da Catania Mercoledì.


Originally published at Australia Sport.

Like what you read? Give Australia Sport a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.