Il futuro, prima o poi, torna
Matteo Renzi
1.2K483

Ti ricordo il primo punto della legge degli Scout:

“Pongono il loro onore nel meritare fiducia.”

La tua parola vale quanto quella di un grillino: niente.

Hai irriso e insultato chiunque non fosse d’accordo con te: dal presidente del Consiglio si richiede sensibilità e rispetto, qualità che abbiamo visto mancarti del tutto. Hai appreso che i gufi non sono quello che sembrano.

Dal presidente del Consiglio ci si aspetta fiuto politico e lungimiranza nellle proposte, ma tu, sereno, per calcolo personale hai preferito concludere anzitempo un governo del tuo partito (nel senso che ti appartiene) senza provare un briciolo di imbarazzo, e ora ti appresti a far naufragare il prossimo, nel timore che il ricordo di te sbiadisca per un altro.

Dal candidato presidente del Consiglio ci si attende capacità di autocritica e umiltà, e tuttavia questo nuovo blog dimostra che non hai imparato nulla dalla tua esperienza di governo, culminando nel risultato del referendum. Questo post è una sequela di renzità buone solo per il narcisista che ama ascoltarsi senza ascoltare.

Se sono queste le premesse per il nuovo corso del renzismo democratico io posso farne tranquillamente a meno. Prova a vedere se gli altri ti credono.

Con immutata stima

CM

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Cervello Mantecato’s story.