Il Sindaco di Bergamo Giorgio Gori inaugura l’infopoint di piazzale Marconi

Come cambia l’accoglienza turistica a Bergamo

Il nuovo infopoint della stazione è il primo passo di un progetto di riordino e valorizzazione più ampio dell’accoglienza turistica di Bergamo: nuovi spazi, orari prolungati e presto nuovi servizi. E i numeri sono sempre in crescita. Vediamo di saperne di più.

Il nuovo padiglione per l’informazione turistica di Bergamo è operativo nella nuova sede di Piazzale Marconi: a poco meno di tre settimane dal completamento della struttura progettata dall’architetto portoghese Ines Lobo, il Comune di Bergamo e Regione Lombardia hanno inaugurato questa mattina il nuovo servizio di infopoint per i turisti e i visitatori della città di Bergamo.

Il progetto di Ines Lobo per il piazzale Marconi di Bergamo

Non solo polo intermodale per la mobilità della città — con i capolinea di autobus cittadini e provinciali, della tramvia della Val Seriana, la stazione ferroviaria e il punto di raccolta taxi — ma anche luogo di accoglienza per i visitatori: piazzale Marconi si arricchisce di un servizio che fino a poche settimane aveva sede nel vicino Urban Center in piazzale Alpini e nei prossimi mesi vedrà realizzarsi un nuovo deposito bagagli. La realizzazione del nuovo spazio permetterà di spostare i lockers presenti nel passaggio dell’Urban Center, realizzando finalmente un servizio di fondamentale importanza per turisti e viaggiatori in transito dalla stazione di Bergamo.

Alcune immagini dell’inaugurazione di questa mattina

Con l’attivazione dell’infopoint di Bergamo Bassa si posa il primo tassello nell’operazione di riordino e valorizzazione dei punti di informazione turistica della città, considerando che a Bergamo Alta sarà presto realizzato il nuovo spazio nel cuore del Teatro Sociale.

Il servizio comunque ha accolto anche quest’anno tantissimi turisti: al termine del mese di settembre 2017 sono stati ben 86.315 i visitatori accolti negli IAT di Bergamo. Di questi ben 52.143 si sono rivolti all’infopoint di Città Alta, 34.172 a quello di Bergamo Bassa.

“Nelle prime due settimane di apertura l’infopoint di piazzale Marconi ha già accolto quasi 3000 persone, due terzi delle quali provenienti dall’estero: siamo convinti che il 2017 registrerà un ulteriore crescita dei flussi turistici rispetto agli anni precedenti, a dimostrazione della bontà del lavoro svolto in questi anni per far conoscere la nostra città. L’infopoint sarà aperto tutti i giorni fino alle 17.30: è però intenzione dell’Amministrazione affidare la gestione dei punti di accoglienza e informazione turistica a Turismo Bergamo, in modo da poter ampliare l’orario di apertura e consentire nuove funzioni a questi spazi, come vendita diretta di biglietti per musei ed eventi cittadini.” Giorgio Gori — Sindaco di Bergamo