The jury, chaired this year by Naomi Klein, will pick and announce the winners in Riccione during the 2019 Festival, from May 30 to June 2.

A moment from 2018’s DIG Awards ceremony. (Margherita Cenni / DIG)

The fifth edition of DIG Festival, the international conference that celebrates and awards the best investigative documentaries in the world, is fastly approaching.

And it’s already time for some action: the Jury chaired by Canadian author Naomi Klein has selected the finalists from more than 250 nominations coming from 20 countries, across 7 categories: Investigative long and medium, Reportage long and medium, Masters, Shorts, and the Pitch. …


Un momento della cerimonia 2018 (DIG / Margherita Cenni)

Entrano nel vivo i DIG Awards, premi internazionali dedicati al giornalismo d’inchiesta video che saranno assegnati a Riccione durante il prossimo DIG Festival, in programma dal 30 maggio al 2 giugno 2019. Tra le oltre 250 candidature inviate da ogni parte del mondo, la giuria presieduta da Naomi Klein ha selezionato i finalisti delle diverse sezioni: inchieste, reportage e progetti in fase di sviluppo.

Anche quest’anno si conferma la vocazione internazionale del concorso promosso da DIG, che ha raccolto candidature da oltre venti Paesi, dagli Usa alla Russia, dalla Colombia al Bangladesh, dalla Siria allo Zambia. Tra i temi più…


Un momento di DIG Festival 2017 [Foto © DIG]

Il DIG Festival e i DIG Awards sono organizzati da DIG, un’associazione senza fini di lucro la cui missione è quella di sostenere il lavoro dei reporter e di difendere l’importanza del giornalismo d’inchiesta che si avvale del contributo di finanziamenti pubblici.

In rispetto dell’art. 1, commi 125–127* della legge n. 124/2017 (“Legge annuale per il mercato e la concorrenza”) Associazione DIG | Documentari Inchieste Giornalismi, con sede in Via delle Magnolie 2 a Riccione, comunica quindi di avere ricevuto i seguenti contributi pubblici nel corso dell’anno fiscale 2018:

  • € 42.700 dalla Regione Emilia-Romagna
  • € 60.000 dal Comune di Riccione

Ne approfittiamo per ringraziare le istituzioni coinvolte per il sostegno e l’impegno confermato e duraturo nel tempo.

Il board di DIG


The 5th Festival edition will take place from May 30th to June 2nd.

DIG Festival will return to Riccione in 2019 with a new Jury that will include journalism giants such as bestseller author Naomi Klein, award-winning documentarists Avi Lewis, The Guardian’s commissioning editor Charlie Phillips and a group of outstanding investigative reporters.

The 5th edition of the Festival will take place from May 30th to June 2nd and bring to the Italian coastal city its signature formula of premieres, screenings, talks, workshops, interactive exhibitions and networking activities.

Once more, DIG Festival will award some of the most impressive pieces of investigative reporting of 2018 and fund the script and pre-production of an…


Dopo il successo dello scorso anno il DIG Festival, manifestazione di Riccione dedicata al giornalismo d’inchiesta, torna a Milano per la sua seconda winter edition (qui il programma).

Appuntamento il 14 e 15 dicembre a BASE (via Bergognone 34) per una due giorni di documentari, incontri e corsi di formazione in uno degli spazi culturali più belli e di tendenza d’Europa.

Da sempre DIG osserva con interesse l’evoluzione della professione giornalistica ed in particolare l’affermarsi di inchieste collaborative e internazionali. Per questo motivo, il cuore della winter edition, venerdì 14 dicembre (ore 21), sarà la proiezione in anteprima nazionale


Un momento della cerimonia dei DIG Awards [© Margherita Cenni]

Domenica 3 giugno si è conclusa l’edizione 2018 del DIG Festival Riccione, manifestazione dedicata al video-giornalismo d’inchiesta che porta ogni anno in Italia reporter di ogni parte del mondo: è stata la più ricca di sempre, con oltre 100 ospiti internazionali e 8000 presenze registrate.

In tre giornate dense di appuntamenti, il Palazzo del Turismo e piazzale Ceccarini hanno ospitato talk, proiezioni, workshop, spettacoli e la consegna dei DIG Awards, premi internazionali destinati alle inchieste e ai reportage video che si sono distinti nel corso dell’ultimo anno.

Un’edizione che per Sara Paci e Matteo Scanni, direttrice e presidente di DIG…


© Margherita Cenni X DIG

Sabato 2 giugno a Riccione sono stati proclamati i vincitori dei DIG Awards 2018, premi internazionali di giornalismo destinati alle migliori inchieste e ai migliori reportage video. Ventisette le opere finaliste (prodotte in Italia, Francia, Ucraina, Svizzera, Turchia, Stati Uniti, Canada e Brasile) tra le oltre 300 candidature per sette categorie di concorso, tra inchieste, reportage e progetti in fase di sviluppo.

I premi sono stati assegnati da una giuria internazionale, presieduta da Jeremy Scahill, reporter americano due volte George Polk Award, cofondatore del sito The Intercept nonché gestore dello sconfinato archivio Snowden. Gli altri giurati sono Galia Bador (Docaviv)…


Ricchissimo il programma della seconda giornata, che si chiuderà con la cerimonia di premiazione dei vincitori dei DIG Awards a piazzale Ceccarini.

© Margherita Cenni

Tra proiezioni, workshop e dibattiti, la seconda giornata di DIG Festival prevede un’agenda di appuntamenti fittissima, che culminerà con la cerimonia di premiazione dei vincitori dei DIG Awards.

Primo appuntamento, un workshop sul giornalismo investigativo, tenuto da Susanne Rebe del Center for Investigative Reporting, che approfondirà metodi e tecniche di storytelling per rendere avvincenti le inchieste (9.30). Successivamente, la giornalista dell’AGI Carola Frediani analizzerà il lato oscuro delle valute digitali parlando dei bitcoin, argomento tanto discusso quanto difficile…


Nel pomeriggio la presentazione dei progetti d’inchiesta finalisti del DIG Pitch. Chiude la giornata lo spettacolo di Morgan

© Margherita Cenni X DIG.

Dopo l’anteprima di giovedì 31 maggio, prende ufficialmente il via DIG Festival, la tre giorni dedicata al giornalismo di qualità al Palazzo del Turismo di Riccione. L’edizione 2018 parte in quarta con una prima giornata ricca di eventi e seminari su temi di scottante attualità affrontati dai migliori reporter italiani e internazionali. E poi ancora proiezioni, anteprime e incontri dedicati ai ragazzi delle scuole della provincia di Rimini.

Il primo appuntamento della giornata è con Federico Nejrotti (Motherboard/Vice), che alle 9 e…


Sono 25, e rappresentano il meglio del video-giornalismo internazionale.

Da Spy Merchants di Al Jazeera.

Violazioni dei diritti umani, guerre, intrighi internazionali, terrorismo, corruzione e malaffare: le venticinque opere finaliste nelle sette sezioni dei DIG Awards 2018 raccontano la complessità del presente in tutte le sue sfumature.

I lavori sono stati selezionati tra gli oltre 200 in concorso dalla giuria presieduta dal cofondatore di The Intercept, Jeremy Scahill, e composta da Galia Bador (direttrice di Docaviv, festival del documentario di Telaviv), Claudine Blais (produttrice esecutiva di Enquête, programma investigativo della tv pubblica Société Radio-Canada), Alexandre Brachet (fondatore dell’agenzia di produzione francese Upian), Riccardo Chiattelli (direttore di laeffe), Nils Hanson (giornalista di punta della tv svedese…

DIG Awards

DIG celebrates and supports brave and impactful investigative journalism.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store