Vivere come il Grand Canyon

“Non c’è cosa più bella che vivere come il Grand Canyon”

Se c’è una cosa che tutti vogliono nella vita, è quella di raggiungere il successo.

Solo un pazzo non vorrebbe avere la vita che desidera: possedere tutto quello che desidera, avere il fisico perfetto, avere tanti amici, avere una moglie perfetta, avere un conto in banca a sei cifre, e chi più ne ha più ne metta.

Ognuno ha la sua interpretazione della parola “successo”.

Tutti sognano di diventare “qualcuno” …e appunto sognano.

Ma c’è sempre quella persona che riesce a diventare “qualcuno” .

Per l’esattezza, una persona su venti riesce a diventare il qualcuno che ha sognato. Una persona su venti vale a dire che il 5% diventa chi ha sognato di diventare, o per meglio dire, il 95% delle persone non diventa chi vorrebbe.

Il motivo è più semplice di quanto si pensa. E fondamentalmente è questo il problema: è troppo semplice.

È lo stesso motivo per cui i programmi di dieta che cercano di venderti su internet non funzionano.

È lo stesso motivo per cui non riesci ad andare in palestra per più di tre mesi consecutivi.

È lo stesso motivo per cui spendi migliaia di euro di corsi motivazionali ma in realtà di ritrovi solo con meno soldi in tasca.

È lo stesso motivo per cui il conto in banca stenta a crescere nonostante lavori ore e ore al giorno.

Possiamo apprendere milioni di informazioni su come dimagrire,ad esempio, ma dobbiamo anche applicare le milioni di informazioni.

E qui sorge il problema. Il problema non sorge nel se applichiamo le informazioni, ma nel come applichiamo.

Se vuoi sapere come applicare le informazioni te lo dico subito: le applichi. E basta. Stop. Finito.

Non dovresti essere rimasto deluso/a dalla mia risposta: te lo avevo detto che era una cosa “troppo semplice”.

Essere “troppo semplice” equivale a dire che è troppo semplice da applicare, ma sopratutto troppo semplice da non applicare.

Se oggi corro per 15 minuti la mia vita non cambia per niente. Se corro per 15 minuti al giorno tutta la settimana, i cambiamenti sul mio aspetto fisico sono minimi se non nulli. Ma se corro per 15 minuti tutto l’anno? E se facessi 10 flessioni al giorno per tutto l’anno? E se leggessi 30 pagine di un libro tutto l’anno? E se, e se…

Questo è il secolo del tutto e subito, purtroppo.

Peccato che alle fine dei nostri giorni non avremo avuto nè tutto nè subito.

P.s. se dovresti decidere tra un milione di euro, o un centesimo che raddoppia tutti i giorni cosa sceglieresti?

Epilogo:

Diventare ciò che si vuole nella vita è noiosissimo. Il problema è che la gente cerca cose difficili per arrivare da qualche parte quando invece bastano cose semplici, ma fatte ogni giorno.

La gente cerca il brekout, una cosa che li fa diventare perdere peso in 21 giorni, una cosa che li fa diventare ricchi in soli 7 giorni, un qualcosa che li fa diventare amici con tutti in 1 giorno, un qualcosa che li fa essere attraenti in 1/2 giornata. Per non parlare poi del “Gratta e vinci” vincente che stravolge la vita.

Peccato che il brekout non esiste.

Il risultato? Sempre in sovrappeso, sempre la stessa situazione economica, sempre con pochi amici, sempre senza una moglie.

Per fortuna il rimedio c’è per tutti, il rimedio è: una piccola azione che ogni giorni ti fa avvicinare allo scopo che ti sei posto.

15 Minuti di corsa, 30 pagine di un libro inerente a una competenza, 30 minuti passati a fare un piacere a un amico, un complimento ad una persona dell’altro sesso. Questo ogni giorno. Fino alle fine dei tuoi giorni. Sappi che non cambia la tua giornata, ma cambia la tua vita.

Sai quanto è profondo il Grand Canyon? Circa 1.6 Chilometri. Sono tanti.

Questa valle è stata creata dall’acqua nel corso di milioni di anni. Granello dopo granello l’acqua ha portato via un po’ di terreno. Se un giorno l’acqua avrebbe detto “oggi non ho voglia di scorrere nel mio corso d’acqua”, oggi il Grand Canyon sarebbe stata una bellezza naturale, o no?

Per il fiume scorrere è un’ abitudine. Fai si che la corsa di quindici minuti, le 30 pagine del libro, o quello che sia, diventi un’abitudine, proprio come l’abitudine di fumare, di andare da McDonald, oppure come quella di bere alcool.

P.s. io avrei scelto il centesimo. Chi ha scelto il milione di euro, si ritroverà con un milione di euro. Chi ha scelto il centesimo si ritroverà dopo soli 30 giorni con più di dieci milioni.

“Rome ne s’est pas faite en un jour” .
 Antico proverbio Francese.

Capito il principio di fare le cose?