Showrooming e Webrooming: come affrontarli

Conseguenze per le aziende

Questo punto è importantissimo. E’ infatti indispensabile intercettare questi comportamenti d’acquisto perché, se precedentemente individuati, possono portare ad interessanti opportunità per i venditori sia online che offline, sia infine, ancor più, per chi ha adottato entrambe le possibilità d’acquisto.

Tutti gli e-commerce dovrebbero sfruttare appieno le potenzialità dei social e di condivisione che la rete offre. E’ una sorta di “pubblicità gratuita” che l’utente fa di sua spontanea volontà. Ecco perché la cosa più importante per un e-commerce è generare lead, ovvero stabilire un contatto di fiducia e duraturo nel tempo, che poi può portare l’utente a comprare online oppure off-line.

Cosa scegliere tra Webrooming e Showrooming?

Scegliere tra Webrooming e Showrooming dipende ovviamente dalle politiche aziendali: ci sono aziende che preferiscono puntare sull’online e altre sull’off-line. La conseguenza è che dovranno attivare strategie poi marketing diverse.

Chi preferisce puntare sul Webrooming:

potrebbe, ad esempio, pensare ad attirare la clientela attraverso l’offerta di buoni sconto; buona cosa sarebbe anche creare un sito vetrina in cui inserire tutte le informazioni sul prodotto e sulla sua disponibilità, infine dare anche la possibilità di ordinare il prodotto online e di ritirarlo in negozio.

Chi invece preferisce puntare sullo Showrooming:

dovrebbe prestare maggiore attenzione all’aspetto grafico della presentazione dei prodotti, studiare la scontistica anche in rapporti ai tempi, rassicurare sul reso della merce, utilizzare social, app, concorsi, etc. che rimandino al negozio reale.

Mai dimenticare di essere “mobile friendly“

Nessuno poi dovrebbe dimenticare il mobile visto che circa l’80% delle ricerche d’acquisto fatte su mobile si concludono positivamente.

Conclusione

Infine, che un’azienda decida di scegliere la modalità webroomers piuttosto che showroomers, è utile tener presente che è importante utilizzare contemporaneamente i vari mezzi di comunicazione (web, mobile, ecc.) in modo che il cliente abbia un’ampia modalità d’accesso ai vari prodotti proposti.

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle novità di ITTWEB!


Originally published at blog.ittweb.net on April 20, 2015.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Eleonora Carminati’s story.