Uomini senza cacchio
Giulia Blasi
415

Interessanti riflessioni che stavo elaborando e che condivido in pieno.

Unica cosa: hai (volutamente?) tralasciato la più queer (nel senso di “fuck the system and roles and everything”) fra i personaggi femminili di Martin, la splendente Daenerys.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.