In questo senso credo che Williams abbia una visione corretta.
Ciao Andrea, osservazione corretta.
Mauro Ronci
11

Ev Williams è solo un paraculo: adesso fa il moralista della rete griadnando il giocattolo s’è rotto.

Dove era tuta la sua intenzione di aggiustare il giocattolo, quando medium è nata? Adesso che non fa soldi si è svegliata la sua anima donchichottesca?

Poi, dai, siamo onesti. Come fai a dare credito ad uno che manda, a cani e porci me compreso che ero appena arrivato, una mail in cui si diceva che ero stato selezionato per avere la possibilità di essere scelto come scrittore a pagamento, appena dopo la conferma di iscrizione?

E guarda caso la stessa mail è arrivata al 95% di quelli che conosco qui dentro. Ohh e per inciso non ho MAI scritto in inglese qui dentro.

Poi tutti i post a lui indirizzati, con domande più che giustificate, su questo nuovo sistema, sono caduti nel nulla: né una risposta, né un evidenziazione per far capire che almeno avesse letto. NULLA.

Per non parlare delle manovre per affossare i post polemici in maniera di farli diventare difficilmente rintracciabili.

Insomma se sommi tutti questi fatti, e c’è ne sarebbero tanti altri, ti rendi conto, che seppur avesse avuto ragione, per come si è comportato con noi, che abbiamo chiesto lumi, ha perso qualunque credibilità.

Alla fine a lui che internet si sia rotto o meno, frega na fava; quello che gli interessa è che paghi ( e bada bene: sta chiedendo circa il DOPPIO del costo medio di un magazine di qualità medio alta americano ) quello che lui decide, di punto in bianco e dopo essersi levato dallo stomaco del peso morto con la redazione di Medium Italia.

Fai te, adesso, quanto lo posso reputare da ascoltare e seguire uno così!!

Ciao