In realtà più che un piccolo sito sarebbe un lavorone: quello che farebbe il redattore di una…
Ennio Martignago
21

Inizialmente avevo pensato più ad un formu, che ad un sito tipo WordPress.

Avevo fatto delle prove su un server virtuale per capire le eventuali difficoltà e non mi sembrano molte.

Unica cosa che non riesco a fare, automaticamente, è assegnare un’area dedicata ad ogni utente che volesse pubblicare: dovrebbe essere fatto a mano, dietro una sola richiesta da parte dell’autore.

Questo se si vuole spostare chi pubblica altrove. Se invece si vuole creare solo un indice, si fa per dire solo, allora anche wordpress porebbe andare bene.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Joseph Curto’s story.