This story is unavailable.

Ok al fotovoltaico, ma in 2,5 anni di governo io ricordo la posizione ufficiale del PD al referendum no trivelle (astensione), il sostegno alla TAV (Fassino ci ha pure perso le amministrative), il “si può fare” riguardo al ponte sullo stretto (la gente ancora ci sfotte).

Bene la svolta verde, ma M5S è già 3 anni che ce la mena col programma basato sulle energie rinnovabili.

Poi il punto non è il fotovoltaico, è il disastro sulle politiche sul lavoro. Al bar non si parla di pannelli, ma di contratti ridicoli.

Un sorriso.

Like what you read? Give Massimiliano Chinni a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.