(translated by Adriana Scamporrino)

I swear: I didn’t want to write anything about this. I didn’t want to, because I felt like dedicating myself to some naif bullshit, like “10 hacks on how to share a toilet with a man without hating him”. I didn’t want to because I am…

Sai quando dici quella cosa? Che è statisticamente provato che mentre un uomo scrive a una donna, ci sono almeno altri 3 uomini che le scrivono?

Ecco, quella cosa è vera. Non proprio così, ma più o meno.

Negli ultimi 3 giorni ho ricevuto tre inviti, espliciti. Tutte minestre scaldate…

Che ascolti la tua opinione e che la rispetti, anche quando è diversa dalla sua. Soprattutto quando è diversa dalla sua.

Che gli unici schiaffi che ti dia, siano quelli a letto, sul culo. Perché sa che ti piace.

Che non ti chieda mai di scegliere tra le tue amiche…

I cd. I film. Le playlist di Spotify. Le serie tv di Netflix sul divano. I souvenir delle vacanze. I regali. Le t-shirt. Le foto sul cellulare. I biglietti. Gli appunti. I video. Le felpe nel cassetto. I ristoranti. I negozi. Gli angoli delle strade. Ti ricordi quella volta che…

“Allora, siamo d’accordo?”

“Non lo so, non mi convince”

“Ti dico che è l’unica!”

“Ti facevo più coraggioso”

“Molto sottile è la linea che divide il coraggio dall’incoscienza. L’audacia dalla scelleratezza”

“Quindi nel dubbio te ne rimani qui”

“Rimaniamo”

“Ma questa non è vita, io non ho nulla di cui…

Io non ho uno spiccato senso materno.

Non ce l’ho. Non ce l’ho mai avuto.

Mi mettono anche piuttosto a disagio i bambini. Evidenziano la mia inadeguatezza. Evidenziano pure un’altra roba, e cioè che non sono più la più giovane, la più piccola, la cocca di tutti.

Stanotte però ho…

Ieri mi sono svegliata.

Ho fatto colazione. Poi la cacca. Nel mezzo, ho fumato una sigaretta.

Mi sono docciata e mi sono collegata al world wide web per scoprire cosa stesse succedendo nel mondo. In quali grandi catene d’abbigliamento non dovessi più comprare vestiti, quanto stessero perdendo le borse, chi…

Mi ha scritto una mia amica. Una come me. Una che vive da sola. Single. Indipendente. Gagliarda, inutile dirlo.

Mi ha scritto perché il suo vicino di casa, al quale aveva educatamente chiesto di smettere di fare baccano, alle 23 di un martedì sera, si è piantato fuori dal suo…

Cammino verso casa. È pomeriggio, tardo pomeriggio. Quella parte di giornata che chiamiamo “pomeriggio” perché siamo a luglio. Fosse novembre, sarebbe già “notte”.

Torno dal supermercato. Ho la spesa con me. Sono accaldata. Tiro giù Madonne.

Semaforo rosso. Indugio. Mi sporgo. Passo, con quell’insolenza e quel brivido d’adrenalina che ogni…

Sono in tram. Una bambina inizia a fissarmi.

Succede spesso questo inspiegabile fenomeno, che i bambini iniziano a guardarmi ipnotizzati, e io non capisco perché, dal momento che non cerco mai di attirare la loro attenzione né di entrarci in sintonia.

Sono in tram. Una bambina inizia a fissarmi, con…

Memorie Diunavagina

M'hanno detto che essere donna è bello. Ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store