Lunedì 3.27.17

Come ogni giorno dei ultimi tre anni, da quando sono entrata in questa cosa mistica chiamata pubertà ho le domande esistenziali. Pippe mentali .E con questo vorrei capire il significato dell’amore fra noi giovani. Insomma, per quale cazzo di motivo noi sentiamo questi sentimenti così grandi per la nostra giovane età? Insomma, abbiamo appena imparato come ci si presenta ad un adulto.

Proprio oggi guardavo tutte quelle coppiette disgustose nella ricreazione. Si tenevano per mano ed erano felici. Io? La relazione più lunga che ho avuto è stata di due settimane con un tizio che non mi piaceva nemmeno più di tanto, capite? Poi ad aggiungersi c’è il mio Romeo, è arrabbiato con la sottoscritta. Sento il dovere di capire almeno il perché, ma il signorino non vuole saperne perciò, yay vai così 2017! Come se non bastasse, ho pure casini con i miei genitori, per loro sono una sottospecie di Gollum inferocito nerd che odia tutto e tutti. devo ammettere che in un certo senso è vero ma, facciamo finta di no dai. Vivo sui social, vivo nelle serie tv, il mio migliore amico è Netflix, le ragazze della mia scuola mi odiano e sono all’ultimo anno delle superiori. Peggio di così non può andare. Dato il mio status sociale come nerd ho una specie di ossessione per questi amori travolgenti, quelli che stanno su Tumblr o che stanno in quei stupidi film per teenager. Mannaggia a voi americani. Odio persino Oscar Wilde per essere stato così fottutamente illuminante.

In sintesi, anche oggi è stata una giornata di quelle da dimenticare.

Like what you read? Give Nancy Piana a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.