IMAM inneggiano all’odio e alla Jihad in Europa e in Israele.

Marco Maisano per le Iene, 9 aprile 2017: http://bit.ly/2p8Pjjt

«Non deve interessarti se fa una cosa giusta o sbagliata, perché il problema non esiste perché può darsi che lui preferisca la jihad» e ancora «Se va ad uccidere il Presidente della Francia, della Germania o di Israele fa bene». Con queste parole un imam romano ha commentato la notizia falsa secondo la quale un ipotetico musulmano avrebbe in mente di unirsi all’Isis e commettere un attentato a Roma. (dal minuto 4:30)

Le immagini dimostrano che rispetto a quegli imam che sono disposti a denunciare il potenziale terrorista ne esistono altri che invitano a non denunciare, a stare zitti e a farsi gli affari propri e nel caso di approvazione molto chiara nei confronti dell’Isis, la guida spirituale musulmana in questione prima nega l’evidenza delle prove filmate e poi reagisce venendo alle mani.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Progetto Dreyfus’s story.