GasTronOmica al Salone del Libro: il programma di giovedì 18 maggio

Ci siamo: il Salone del Libro di Torino sta per partire e tra tutte le novità che arriveranno per la 30esima edizione della fiera di Torino c’è anche GasTronOmica, lo spazio per chi vuole “parlare e leggere di cibo”, organizzato in collaborazione con Slow Food.

La prima giornata si apre con due laboratori sul tema dell’orto e delle api dedicati ai più piccoli, mentre durante il resto della giornata scopriremo la geometria del panino, con l’incontro organizzato da Guido Tommasi Editore e da Edt e insolite sinergie tra due prodotti simbolo della nostra gastronomia: la pasta e la pizza. Ci sarà anche il tempo per riflettere sulle nuove leve della ristorazione nostrana che promettono di aggiungersi ai grandi nomi, con l’incontro curato da Edt e Giunti Editore.

Alla sera, invece, è il momento di rilassarsi con le ricette Slow Life e i cocktail di Miele center e la degustazione letteraria de Il cuoco alla libreria I sette pazzi di Corso Rosselli.

Di seguito, il programma della prima giornata.

Giovedì 18 maggio — Il programma

Ore 10:30

La vita segreta dell’orto

Laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni

a cura di Slow Food

Dall’assaggio all’origine: in un percorso al contrario, i bambini vanno alla ricerca del seme da cui è nato il frutto, rovistando fra varietà locali e stagionali. Attività pensate per imparare a riconoscere le stagioni del cibo, capire l’importanza della biodiversità e riflettere sull’influenza che clima, ambiente e cultura hanno sulle coltivazioni. Tanti orti con cui giocare e orti da sfogliare.

Ore 12:00

Alla scoperta delle api

Laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni

a cura di Slow Food

Tutti sanno quali prelibate sensazioni riserva il miele, ma in pochi conoscono l’insetto che lo produce. Eppure è un vero paladino della biodiversità! Ecco perché, attraverso brevi esperienze mirate, i partecipanti impareranno a distinguere le api dai loro “parenti” simili, conoscerne i comportamenti e ammirarne l’organizzazione. Divertenti attività tra le pagine dei libri e le simulazioni in laboratorio.

Ore 13,30

La geometria del panino

a cura di Guido Tommasi Editore

Intervengono: Alberto Capatti, Alessandro Frassica e Anna Prandoni

Il panino è quasi un’anti-cucina, la scorciatoia nomade che permette di far presto e di non apparecchiarsi il pensiero di quel che c’è nel piatto. Ma è anche un modo per raccontare storie, per dipanare il filo dei racconti stratificati proprio lì, tra il pane e il companatico. Dietro la sua semplicità si cela una trama intessuta di storie e gusti personali.

Ore 15.00

Ritratto del cuoco giovane

a cura di Giunti, Edt

Intervengono: Marco Bolasco, Stefano Cavallito, Alessandro Lamacchia, Anna Morelli, Paolo Vizzari

Una nuova generazione di chef promette di aggiungersi presto ai grandi nomi della ristorazione italiana. Alla scoperta di queste giovani promesse, già tentate da manifestazioni, premi e volumi che cercano di imbrigliare il loro talento.

Ore 16:30

Pasta e pizza, cibi senza confini

a cura di Giunti, Slow Food Editore

Intervengono: Eleonora Cozzella, Alessandra Guigoni, Marzia Buzzanca, Matias Perdomo, Antonio Puzzi

Conduce: Tania Mauri

Ci sono cibi che uniscono e non dividono, che hanno un’identità profonda ma aperta, che hanno in sé la capacità di meticciarsi, di costruire legami e relazioni tra culture. Pasta e pizza sono cibi di condivisione universale, senza confini di classe e neanche di abbinamento.

Ore 18:00

La community di NiLab si incontra al Salone del Libro!

a cura di Camera di commercio di Torino- Settore Nuove imprese

Intervengono: Guido Cerrato, Laura Marello, Simona De Giorgio, Emiliano Iannone, Stefano Bertoglio e Claudio Raviola

Dal progetto del Settore Nuove Imprese della Camera di commercio di Torino, un incontro per conoscere i nuovi progetti di impresa nati dai laboratori “NiLab: elaboriamo le idee”.

Gli eventi OFF

Ore 19:30

Miele Center, Piazza Bodoni 4/M, 10123 Torino

Slow Life — a better life

Slow Food Editore, sostenuta da Miele, presenta la nuova collana Slow Life— a better life. Cocktail party e show cooking per degustare insieme le ricette slow preparate con i forni a vapore Miele.

Presentano la collana: Andrea Pezzana, direttore della struttura operativa Semplice Dipartimentale di Dietetica e Nutrizione Clinica presso l’ospedale Torino Nord Emergenza — San Giovanni Bosco e Chiara Cauda, Coordinatrice editoriale Slow Food Editore. Interviene Michele Laghezza, Direttore Marketing Miele Italia.

Evento aperto al pubblico fino a esaurimento posti.

Ore 20:00

Libreria I Sette Pazzi, Corso Rosselli, 33, 10128 Torino

Il cuoco di Harry Kressing

Altissimo, cadaverico, tutto vestito di nero. Di Conrad non si sa quasi nulla, tranne la sua professione: cuoco. I suoi piatti soddisfano i gusti più esigenti, ma in lui c’è qualcosa di sinistro, di sulfureo. Le sue pietanze non sono solo buone, sono irresistibili, leccornie in grado di piegare la volontà anche dei meno golosi.

Una discussione tra letteratura, vino, piacere e vizio. Con Loredana Monteno, Responsabile Cultura&Vino Slow Food Torino Città e Alberto Del Bono, editor.

A seguire una degustazione dei Maestri del Gusto Vermouth Anselmo e Bottega Odilla Bastoni, a cura della Condotta Slow Food Torino Città.

Evento gratuito.