Ho anch’io la stessa sensazione: mi piacerebbe scrivere di più su Medium ma al tempo stesso non mi…
Valentina Viviano
11

Io su Medium ormai non scrivo da una vita, ma sapere che è sempre qui, pronto per me, se dovessi avere qualche argomento da affrontare che col blog non c’entra, è una cosa davvero importante. Su Medium non sono tenuta a mantenere un filo conduttore tra i post, e nemmeno una lingua comune tra l’uno e l’altro (se commento un libro/film inglese, o francese o spagnolo, posso scriverne tranquillamente in inglese, francese o spagnolo senza che nessuno chiami la polizia del web ad arrestarmi). E soprattutto non devo pensare “questo piacerebbe ai miei lettori?”, perché in sostante: CHI SE NE FREGA?

Medium = Paradiso in terra. O nel web. Stessa cosa. Più o meno.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.