Dall’altra parte
Alessandro Fusacchia
331

Alla fine sono le persone che fanno le normative e le burocrazie, i membri della commissione UE sono troppo lontani dai cittadini si comportano come una specie di casta burocratica dove vengono sperperati i soldi pubblici come per esempio :

“ Alba Gutierrez, membro del team di Access Info, che ha svelato come il Presidente della Commissione Jean-Claude Juncker abbia speso €63,000 per un aerotaxi in occasione della riunione del G20 in Turchia. “ http://www.dirittodisapere.it/2017/01/26/spese-commissione-ue/

Servono persone “nuove” servono cittadini europei, cittadini globali e la prima azione per crearli è donare il bilinguismo, il multilinguismo ai bambini europei a partire dall’Italia, mi chiedo come mai il Miur non lo abbia già fatto ? 
Specialmente negli ultimi anni, sarebbe stato semplice instaurare un Erasmus degli insegnanti degli asili e delle elementari per permettere a costo zero, tramite fondi europei, ai paesi europei di scambiarsi insegnanti di madre lingua. Bastano 30 minuti al giorno per apprendere una lingua madre.

(Neuropsicologia del linguaggio Aglioti S., Fabbro F., (2006).
Bologna: Il Mulino)