"Mi lascio portar via
dai palazzi e da le celate
campagne dal Vesuvio cinti
che veloci e indefiniti fuggono
mentre io, immobile e con lo sguardo
perso, mi lascio andare all’idea
d’una pura e genuina libertá
che nella sua dolce infinitá
si rivela a me lungo le rotaie
di un treno della Circumvesuviana."

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.