This story is unavailable.

Senza dimenticare che il caro Steve Jobs ha sfruttato, come ora l’Apple di Cook, la manodopera cinese — a basso costo — rifiutandosi di visitare almeno una volta un solo stabilimento in Cina.
Sì, l’Apple ha cambiato il mondo ma a spese dei più deboli. Prima di Apple bisognerebbe riscoprire Olivetti.

Like what you read? Give Alessandro Carrese a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.