Come restare aggiornati: ecco le mie fonti

credits: Unsplash

Si,
avevo scritto un articolo simile qualche tempo fa ma mi sono reso che l’intro (per quanto carina e motivata) si faceva pesare un pò e preferisco una versione più snella e veloce da leggere.

(linko comunque la versione originale: https://medium.com/@anakyn/follow-the-fonte-44d65cd3206c)

That’s all: ecco le mie fonti di aggiornamento preferite // evito quello troppo tecniche

Redef
Una delle mie preferite: spazia a 360 gradi con selezioni sempre grandiose.
https://redef.com/channel/media/feed

Swissmiss
Leggera ma interessante: http://www.swiss-miss.com/

Wolf
é italiano, è a pagamento e analizza con punti di vista interessanti
(degli stessi “autori” seguo anche Slow News)
https://www.slow-news.com/newsletter_tax/wolf/

Internazionale
Curation per eccellenza, però cartacea: è la mia rivista preferita.
Una delle letture più stimolanti che vi possa capitare.
Nel team riviste cito anche Rivista Studio, Wired (ora come bookazine è qualcosa che in Italia mancava) e The New Yorker. E poi mi fermo se no mi dilungo.
http://www.internazionale.it/

The Browser
Anche questa a pagamento, devo ancora decidere se rinnovare o meno ma una menzione se la merita: mi ha dato ottimi spunti.
 https://thebrowser.com/

Brain Pickings
La seguo da molti, molti anni ormai. Sempre full of inspiration.
https://www.brainpickings.org/

MiniMarketing
Gianluca Diegoli è Gianluca Diegoli: in mezzo a tanti pseudoguru di marketing, qualcuno che sa di cosa parla (e sa come scriverlo)
http://www.minimarketing.it/

Instapaper Weekly
Instapaper è un normale tool di bookmark, poi si sono inventati questo digest settimanale: delizioso
http://blog.instapaper.com/post/74088929566

JK Glei
Qualche consiglio, qualche link: curiosa
http://jkglei.com/

TED
Non metto neppure il link, suvvia

Nautilus
Per leggere di scienza in modo “bello”:
http://nautil.us/

Una menzione speciale alla terra che stiamo calpestando: Medium. A suo modo fa dell’ottima curation

Suggerimenti?

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Nicola Ferrari’s story.