Trading Online

Fare trading online puo sembrare estremamente rischioso ma spesso dipende dalla piattaforma su cui si fa trading. Nel prossimo articolo voglio spiegare come funziona e quali sono le migliori piattaforme, la fonte è il sito http://parliamodisoldi.it/conti-trading-online-zero-spese/

Quanto costa investire dipende dalla piattaforma scelta, i fattori principali da paragonare nel trovare i migliori conto titoli ( o conti trading online zero spese) con la finalità di investire sono:

Sicurezza e affidabilità: 
Per un investitore prudente (ma secondo noi anche esperto) che cerca ritorni sul medio/lungo periodo è sicuramente meglio evitare i prodotti a leva che tutti sponsorizzano (ci sarà un motivo se vengono pubblicizzati…fanno fare tanti soldi ai proprietari dato che gli investitori perdono!) e quindi tutti i broker online che parlano di CFD, opzioni binarie ecc.
Parliamodisoldi.it consiglia quindi di aprire un semplice conto trading con una banca online.

Costi fissi (apertura, gestione, chiusura, canone):
Come nella scelta del miglior conto corrente o miglior conto deposito si capisce che al giorno d’oggi è possibile trovare dei conti adatti all’investimento di medio/lungo periodo con costi pari a 0. La piattaforma fà già soldi grazie alle commissioni di compravendita, è giusto non pagare ulteriori costi fissi alla banca.

L’imposta di bollo:
L’unico costo accettabile (anche se ovviamente se si trova una promozione dove ce lo paga la banca è meglio) è l’imposta di bollo pari allo 0.20% del controvalore dei titoli in nostro possesso al 31 Dicembre.

Commissioni (costi variabili): 
È quello che si paga per ogni operazione di acquisto o di vendita di un titolo. È quasi impossibile trovare una piattaforma/banca che non fà mai pagare commissioni anche perchè la piattaforma stessa sostiene dei costi per effettuare la transazione. L’obiettivo è quindi di trovare il conto con le commissioni più basse in funzione delle nostre esigenze.

Parliamodisoldi.it ha selezionato i migliori conti per investire online, tutti i conti hanno canone annuo e costi fissi pari a zero. Rimane l’imposta di bollo ove non sia specificato che viene pagata dalla banca.

Una volta scremati i conti con costi ingiustificati rimangono da considerare le commissioni e le eventuali promozioni in corso. Ecco la nostra selezione:

CONTO FINECO
Sicurezza e affidabilità: Fineco è la banca online di Unicredit
Costi fissi: 0
Imposta di bollo: 0.2% annua
Commissioni: 0,19% del controvalore investito da un minimo di 2,95€ a un massimo di 19€ a operazione
Promozione in corso: No

CONTO TRADING ARANCIO
Sicurezza e affidabilità: Conto Trading Arancio è la banca online di ING Direct
Costi fissi: 0
Imposta di bollo: 0.2% annua
Commissioni: 0,18% del controvalore investito da un minimo di 6€ a un massimo di 18€ a operazione
Promozione in corso: Apri Conto Arancio con il codice amico 889445 e ricevi 50 euro
Apri Conto Arancio e Conto Titoli Arancio
Già cliente di Conto Arancio? Scopri come aprire un Conto Titoli Arancio qui

CONTO TRADING YOUBANKING
Sicurezza e affidabilità: Youbanking è la banca online di Banco BPM
Costi fissi: 0
Imposta di bollo: No
Commissioni: 0,19% del controvalore investito da un minimo di 5€ a un massimo di 25€ a operazione
Promozione in corso: Imposta di bollo gratis

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.