Quirinale: Laura Boldrini è il candidato più social, segue Anna Finocchiaro e Pietro Grasso.


Laura Boldrini è il candidato al Colle più popolare e coinvolgente sui social network, a seguire Anna Finocchiaro e Pietro Grasso. Lo rivela un’indagine realizzata da IlSocialPolitico.it, alla vigilia del voto che porterà all’elezione del 12esimo Capo dello Stato, analizzando pagine, post e tweet dei principali nomi che circolano per la successione a Giorgio Napolitano.

Su Facebook, il social network più diffuso in Italia, l’attuale presidente della Camera è il personaggio politico più noto e interattivo. Laura Boldrini ha infatti una fanpage che raccoglie 177.459 mi piace e 4.465 ne parlano (numero delle interazioni generate dai post). Dopo la presidente della Camera troviamo Anna Finocchiaro (66.151 mi piace e 135 ne parlano) e Pietro Grasso (46.137 mi piace e 534 ne parlano).

Fuori dal podio di Facebook troviamo Walter Veltroni (36.629 mi piace), Pier Ferdinando Casini (29.599), Sergio Chiamparino (19.320) e Paolo Gentiloni (12.807).

L’ex premier Romano Prodi ha su Fb 22 pagine dedicate, di cui 9 però contrarie alla sua eventuale elezioni. La fanpage ufficiale di Romano Prodi raggiunge solo 9.183 ‘Mi piace’.

Non hanno una propria fanpage ma uno spazio informativo creata automaticamente da Facebook Massimo D’Alema (4.921 mi piace), Roberta Pinotti (1451), Luciano Violante (453), Giuliano Amato (360), Arturo Parisi (251), Pier Carlo Padoan (224) e Sergio Mattarella (20). Graziano Delrio si ferma a soli 9.513 mi piace.

Su Twitter Pietro Grasso tallona la presidente della Camera, poi c’è Casini. Su Twitter la classifica è stilata in base alla popolarità raggiunta (il numero di follower) e al loro grado di coinvolgimento degli utenti (numero di menzioni attive). Anche qui Laura Boldrini si conferma la più popolare e la più coinvolgente: sono 299.000 circa i suoi follower e 176 le citazioni di altri utenti rilasciate (sugli ultimi 200 tweet). Dopo la presidente della Camera troviamo Pietro Grasso, meno popolare della collega (ha 190.000 follower) ma vicino per quanto riguarda il livello di interazione (179 menzioni attive). Terzo posto per Pier Ferdinando Casini con 134.000 follower e 54 menzioni attive rilasciate. Seguono Graziano Delrio (102.000), Walter Veltroni (86.400 ), Anna Finocchiaro (69.400), Roberta Pinotti (49.200 ), Paolo Gentiloni (48.660), Sergio Chiamparino (4.414) e Arturo Parisi (1.305).

Su Twitter si nota l’assenza di Massimo D’Alema, Romano Prodi, Giuliano Amato, Ignazio Visco, Pier Carlo Padoan e Luciano Violante

Leggi lo studio completo qui → http://goo.gl/QsbHZp

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Andrea Spinosi Picotti’s story.