Democrazia rappresentativa vs e-democracy
Francesco Nicodemo
31

D’accordo sui primi tre punti - sul quarto… Nì.

Più nello specifico: per affrontare temi particolarmente tecnici che non coinvolgono direttamente i cittadini, penso vada benissimo affidarsi a rappresentanti regolarmente eletti ed adeguatamente formati sul problema.

Per questioni più complesse e impattanti, invece (penso ad esempio ai temi etici), trovo sia doveroso coinvolgere tutto il corpo sociale che abbia l’età del voto.

Proprio per questo, al referendum del 4 dicembre, avevo (devo dire con titubanza) votato Sì, nella speranza di veder rafforzati gli strumenti di Democrazia Diretta.

Quella vera, non gestita da piattaforme legate a società private :)