Le donne…

Stop alla violenza sulle donne

Troppe donne cadono in questi giorni per mano di uomini senza cuore, senza cervello e senza anima.
 Una mattanza che è davvero impossibile accettare.

Alda Merini disse:

“Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso sei un granello di colpa anche agli occhi di Dio malgrado le tue sante guerre per l’emancipazione. Spaccarono la tua bellezza e rimane uno scheletro d’amore che però grida ancora vendetta e soltanto tu riesci ancora a piangere, poi ti volgi e vedi ancora i tuoi figli, poi ti volti e non sai ancora dire e taci meravigliata e allora diventi grande come la terra e innalzi il tuo canto d’amore”.

A voi donne dedico questo pensiero, con la speranza che la vita vinca sempre sulla stupidaggine e sulla codardia di noi uomini.


Originally published at Il blog di Axell.