Philip Kotler il 15 Maggio a Milano

Philip Kotler il 15 Maggio a Milano nel suo unico meeting Italiano del 2015.Il “padre del marketing” scommette sul Rinascimento del Made in Italy.Orientamento all’ innovazione, velocità di aggiornamento e valorizzazione del genius loci

Il futuro è nel marketing umanistico

Philip Kotler Marketing Forum 2015, Milano

Sotto l’egida di Philip Kotler, guru del marketing moderno e del marketing sociale si svolgerà il 15 maggio a Milano il più importante forum del 2015 dedicato al marketing umanistico.

Il padre fondatore del marketing sceglie proprio l’Italia in pieno Expo come palco per parlare delle nuove tendenze internazionali di consumo, del ruolo cruciale della information technology, della possibilità di creare prodotti di qualità attraverso la valorizzazione e la promozione del “genius loci” nazionale. Focus sulle aziende italiane dunque, che secondo l’autore dei più importanti libri di marketing strategico, hanno il compito di continuare a donare bellezza al modo, rinnovando il modo di fare marketing e puntando sui talenti nei settori della cultura, dell’arte, del design e del food.

Il programma del “Philip Kotler Marketing Forum Italy 2015” (www.philipkotlermarketingforum.com ) , che precede il summit in Germania, uniche tappe europee, è focalizzato sulle strategie che le imprese italiane dovranno adottare per partecipare ai veloci mutamenti del mercato nazionale ed internazionale. Il futuro per il professor Kotler è nel marketing umanistico abbinato alla “customerization”, la elaborazione di un enorme numero di dati per la personalizzazione dei clienti. Una lectio magistralis imperdibile per esperti di marketing, imprenditori e leader di tutto il mondo.

Il Forum approfondirà dunque le strategie per risaltare le radici locali e il valore del Made in Italy, favorendo una prospettiva internazionale del business volta ad ampliare la vision delle piccole e medie imprese italiane, a consolidare quella delle grandi imprese e a migliorare l’organizzazione aziendale con il supporto della tecnologica.

L’evento, richiestissimo da operatori economici nazionali ed internazionali, è promosso da Nexo Corporation, giovane e dinamica azienda umbra, attiva nel settore delle traduzioni e dell’interpretariato in oltre 40 lingue grazie a un team di oltre 750 professionisti madrelingua specializzati.

“Il forum può e deve diventare un progetto a sostegno di un secondo Rinascimento del Made in Italy — afferma Marco Raspati, Ceo di Nexo Corporation — L’Italia è ancora leader in molti settori, può tornare a competere a testa alta valorizzando le sue eccellenze. In questa direzione, è centrale sviluppare una visione innovativa del marketing. Il ‘genio italico’ unito al ‘genius loci’ dei territori può offrire esempi e spunti preziosi”.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.