Cosa faresti se fossi l’ultima persona sulla Terra?

Introspezione semiseria nata dalla mia ultima notte passata con Will Smith.

Ammettendo di rimanere soli sul Pianeta – ipotizzando che accada dall’oggi al domani, tipo a mezzanotte e tre minuti del giorno del vostro unico colloquio di lavoro – e supponendo che neanche gli zombie vi facciano compagnia, ne tantomeno il vostro cane, cosa fareste per illudere il tempo?

  1. Non cercherei altri esseri umani. Preferisco vivere con la convinzione di essere stata scelta: se non ho ancora trovato lavoro è perché il mio curriculum è stato selezionato per un ruolo da protagonista. (O da cacciatrice, mi andrebbe bene fare l’ammazzavampiri anche senza vampiri visto che non ho mai recuperato il debito che avevo in ginnastica al liceo.)
  2. Andrei a vivere vicino ad un supermercato, però uno di quelli costosi senza motivo, dove preparano il sushi e la carta igienica costa 16,56€ perché rispetta il pH naturale della pelle. Mangerei poi solo pizze surgelate, che tanto c’è scritto Ristorante sopra, e a me piacciono lo stesso più di quanto non mi piaccia qualunque cosa cucinata da me.
  3. Dormirei da Ikea. In fondo l’unica cosa che conta è avere ogni giorno lenzuola pulite in cui avvolgersi nei 15 secondi di attesa tra un episodio e l’altro su Netflix.