Ok, ci provo. Su suggerimento di una cara amica ho conosciuto questo social ed ho deciso di provarci.

Stanco della frustrazione di facebook, delle comari chiuse in chat segrete, dei commenti a dimostrare chi ce l’ha più lungo e pure della pubblicità.

Spinto dalla curiosità per le parole e dall’ambiente “sciccoso” ho deciso di provarci.

Ho qualche storia da raccontare, come ognuno di noi.

E allora ci provo con la speranza di un nuovo step alla mia crescita, perché alla fine della fiera solo a questo puntiamo: crescere fino a quando ci è possibile, fino al nostro limite.

Un limite che non smettiamo mai di spingere più in là.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Antonio Di Rosa’s story.