Perchè The Ark Lab…

It is no measure of health to be well adjusted to a profundly sick society (J. Krishnamurti)
Cattedrale di Trani, Puglia
“Sentirsi bene in una società profondamente malata non è un segno di benessere”

Non appena entri nel sito The Ark Lab ti accoglie questa frase, è di Jiddu Krishnamurti, un gigante del secolo scorso, un uomo che ha dedicato la sua intera vita nel tentare di rendere l’uomo totalmente libero.

Sono convinto come non ci siano parole più efficaci per descrivere il motivo più profondo che ci abbia spinto nel realizzare il progetto The Ark Lab e di organizzare il nostro primo laboratorio nella bellissima città pugliese di Molfetta, il prossimo Ottobre e Novembre.

Queste parole non sono solo una chiara e profonda sensazione dentro di noi. Sono un fatto. Se riesci solo a fermarti un attimo e a guardarti attorno, in silenzio, seriamente, senza pregiudizi, apparirà chiaro anche a te.

Ok, e allora ? Che cosa fare?

E poi, come fai a esserne cosi sicuro ?

Ma dai !

Vuoi veramente che c’imbarchiamo in un infinita discussione teorica sui temi dell’economia, della società, della politica ecc ecc, lasciamo questo compito ai nostri politici, economisti, intellettuali o leoni da tastiera!

Te lo scrivo ancora uan volta, prenditi solo un attimo di silenzio, di calmaa, respira e osserva attentamente cosa ti accade intorno, ogni giorno della tua vita, della tua quotidianità.

Dai!

Non è in questo breve articolo che ci possiamo imbarcare in quelle infinite discussioni da tastiera su le cause ultime di questa infinita crisi economica, istituzionale, generazionale, lascia questo compito agli altri!

La forza distruttice e creativa della nuova rivoluzione delle tecnologie esponenziali, l’incapacità sempre più evidente di non saper pensare con la propria testa, di brancolare nel buio, la totale mancanza di curiosità nell’investigare se stessi, la decadenza di tutte le istituzioni, dalla scuola alla politica, e potremmo andare avanti ancora per molto…

La consapevolezza delle profondità di questa crisi ci ha spinto nel decidere come The Ark Lab dovesse essere una cosa diversa, opposta e con una durata minima di almeno otto settimane, infatti consideriamo questo il tempo minimo necessario per iniziare a costruire una comunità di persone serie che abbiano il coraggio di reimpadronirsi della propria vita, e l’energia per imparare a farsi le domande serie, quelle che fanno paura, e d’interessarsi di problemi veri, incominciando proprio dalla terra che gli ospita, la Puglia, abbandonata a se stessa senza nessuna speranza di poter rinascere dalle proprie ceneri.

Società è solo una parola per indicare le relazioni umane, la tua vita, le nostre vite. Se sei una persona seria, che non ha paura di osservare per davvero, cos’altro potresti fare se affrontare di faccia questa realtà ?

La tua intera vita è lo specchio di questo mondo, di questa società, una infinita fuga da te stesso, qualsiasi cosa tu stia facendo, che ti senta costantemente indaffarato o annoiato la tua vita è solo un riflesso di questa profonda crisi.

Tu sei il mondo ed il mondo sei tu

ripeteva incessantemente Jiddu Krishnamurti in ogni suo incontro pubblico.

Qualsiasi cosa facciamo, qualsiasi cosa ci accada in questo momento, l’unica differenza è essere o meno consapevole di questo fatto.

Se lo sei, come lo siamo noi, credimi, non c’è altra via d’uscita se non quella di agire, ora, per te stesso.

The Ark Lab è la nostra azione e stiamo cercando compagni di viaggio.

Ma come pensi di risolvere questo problema? Come osi solo pensare di poterlo affrontare ? Chi pensi di essere ? Come puoi essere cosi presuntuoso nel voler trovare una soluzione ad un problema che appare infinito ? Un problema che quasi certamente affligge il genere umano da millenni ?

Infatti non lo sappiamo. Semplicemente. Non abbiamo una soluzione universale perchè sappiamo che non esiste. Come potremmo solo pensare di essere cosi presuntuosi da conoscere la soluzione di un problema infinito ?Non facciamo altro che osservare con attenzione quello che ci accade intorno, è tutto davanti ai nostri occhi sia all’esterno che l’interno di noi. Questa è la consapevolezza che ci da l’energia per portare avanti questo progetto.

Almeno per me, questa consapevolezza deriva dai tanti anni con cui ho giocato e continuo a giocare con la mia vita e da questa ineusaribile sete di curiosità che mi ha portata ad avere una vera e propria ossessione pergli scritti di due giganti del secolo scorso,Ludwig Von Mises e Jiddu Krishnamurti, ispiratori con Nikola Testa del nostro progetto The Ark Lab.

E dalla quotidiana realizzazione di essere parte di questa straordinaria, meravigliosa, complessa e perfetta macchina fatta di sensi, mente e spirito.

Questa è la ragione che mi ha permesso di raccogliere tutta le mia energia ed esperienza, coinvolgere due miei vecchi amici e finalmente accettare la proposta di un’altra mia amica che da tempo pensava di creare uno spazio di coworking nella sua splendida città, Molfetta. Ho accettato con la certezza che in questo spazio avrei potuto portare questa particolare visione di The Ark Lab invece che quella di un ennesimo hub tecnologico come se ne trovano in ogni città del cosiddetto mondo sviluppato.

The Ark Lab è un laboratorio particolare, unico, dedicato alla Scienza, Ragione e Spirito, specificatamente alle Tecnologie Esponenziali, ed in particolare ai laboratori di Biohacking e di Smart Manufacturing, in unione con la Prasseologia, la scienza dell’azione umana, e la Metafisica, la ricerca interiore.

Un laboratorio che partendo dall’investigazione dei problemi locali e dalla creatività dei suoi partecipanti vuole creare una nuovo modo per essere imprenditore, serio, olisitico, felice.

Inizieremo dai principi.

Partiremo dalle parole, dalla loro etimologia, anche se sappiamo benissimo che la maggioranza non ci capirà, probabilmente mai.

Siamo consapevoli di questo, ma stiamo cercando persone serie e coraggiose, persone che comprendono immediatamente l’importanza dei principi , del linguaggio, per realizzare cose serie.

Tutto inizia infatti dall’utilizzazione di due parole poco utilizzate e conosciute : Prasseologia e Metafisica.

Sappiamo molto bene che solo le persone serie e curiose avranno la forza ed il coraggio di andare nella profondità delle cose, fino al cuore dei principi.

Questa è l’essenza di The Ark Lab.

Non ci assilla la preoccupazione di pianificare cosa esattamente verrà fuori da questo programma per la semplice ragione che non ne abbiamo bisogno. La mia esperienza con Exosphere mi ha insegnato che per fare cose serie devi attrarre persone serie. Serve solo questo. Essere creativi per davvero è accettare di andare in un territorio sconosciuto. Questo è esattamente quello che faremo il prossimo autunno quaggiù in Puglia, dal 30 Settembre al 22 Novembre.

Il nostro dovere come fondatori di The Ark Lab è di attrezzare un tale laboratorio in questa splendida terra dove siamo nati, di invitare tutti i nostri amici, seri e coraggiosi, con cui abbiamo condiviso parte della nostra vita e che condividono la voglia di voler fare qualcosa di creativo, per davvero.

Ora è il tuo turno, siamo alla ricerca di quaranta persone serie e coraggiose da ogni parte del mondo, come te!

Se ti è piaciuto quest’articolo ti prego di raccomandarlo e condividerlo. Visita il nostro sito web oppure iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato sulle novità di The Ark Lab