La Madrid di Luisa

Antonio Massara
Feb 26, 2017 · 3 min read

Luisa Vazquez mette in mostra a Palermo la sua street photography madrilena, frutto di anni di attenta osservazione. Fotografie colte nell’attimo esplicativo, l’unico possibile per un’artista dalla visione attenta, emotivamente intrisa di umanità.

“Madrid, la strada” non arriva al racconto complessivo, ma ogni immagine è una storia chiara, definita, perfettamente intellegibile.

Poi è chiaro che ognuno ci legge la sua, ma Luisa ci mette tutta la chiarezza possibile per farcela apprezzare. C’è il cane vittima del padrone noioso, il bambino che scappa nello spazio angelicato di bianco, il fusto nel fusto, la ragazza che nasconde il viso mentre parla al telefono (di certo una conversazione erotica, accanto ad un manifesto di glamour spinto), l’uomo delle scope vittima di uno shift spazio temporale. Storie chiare, raccontate con onestà, con rispetto, con modestia.

E’ davvero Madrid? Voglio dire, sono racconti che parlano di una città? A me è sembrato di no. Parlano di uomini e donne, gli assoluti e totali protagonisti, il resto sono solo strade. Potrebbero essere racconti Zen, se non fosse per una grafica singolare. Luisa ha una visione preferenziale per le V, dritte o rovesciate, raramente oblique. Le inquadrature raramente hanno fughe spaziali o piani sfalsati. Sono gli uomini e le donne a formare le V, disassate o la centro, dritte o rovesciate. Luisa vuole che siano gli stessi esseri umani a formare quelle iconografie che sono la chiave dell’emozione nell’immagine, lo spazio intorno non partecipa, se non come sfondo puro.

Dico “V”, ma in effetti è un segno grafico, dinamico, fatto dagli uomini e colto da Luisa nell’istante della sua formazione. Che la freccia sia rivolta in alto o in basso la dinamica non è feroce. Più intimistica, interiore. Potremmo dire che ogni protagonista indica la direzione della propria storia, come interpretata dall’istante colto dalla macchina di Luisa. Su o giù non ha importanza per noi che la leggiamo, è sempre una storia interiore.

Tutte le immagini di Luisa Vazquez http://luisavazquez.es.

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade