Le aziende che funzionano sono quelle guidate da leader emotivamente intelligenti

Dopo 20 anni di lavoro, sono sempre più consapevole del fatto che nei profili di valore (quelli più preziosi e di maggior interesse per il mercato del lavoro) la motivazione al cambiamento è influenzata, molto spesso, dal capo diretto.

Nel corso della mia carriera professionale ho avuto la possibilità di constatare che, in effetti, la relazione — soprattutto fra capo e collaboratore — è determinante nella definizione del tasso di qualità dell’ ’ecosistema’ azienda e della sua capacità tanto di generare valore, quanto di attrarre e trattenere i migliori talenti.

A ciò si collega la considerazione che la solidità di un’organizzazione, unitamente alla possibilità di ‘durare’ nel tempo e restituire valore al territorio sul quale si è insediata, dipendono in maniera preponderante dalla capacità dei suoi ‘capi’, dei responsabili di team (dall’Amministratore Delegato al Team Leader) di gestire le criticità e i conflitti, di prendere decisioni a volte difficili.

Le organizzazioni che funzionano nel contesto odierno sono quelle guidate da leader che hanno sviluppato le competenze soft che il World Economic Forum tratteggia come preziose per il business nel 2020 ( la capacità di trovare soluzione di problemi complessi, il pensiero critico, la creatività, la gestione delle persone, la capacità di coordinarsi con gli altri, l’intelligenza emotiva). Leader che contaminano positivamente con il buon esempio il proprio team e che a sua volta si fanno contaminare, grazie alla capacità di mettersi in gioco e di voler accogliere il cambiamento come opportunità di crescita.

Per questo in About Job abbiamo deciso dal 2010 di affiancare all’attività di Head Hunting, una specifica proposta formativa rivolta a manager e imprenditori, che si pone il chiaro obiettivo di promuovere ed incentivare conversazioni costruttive fra ‘capi’ e collaboratori in maniera tale da favorire le suddette soft skills, il cui peso specifico non si limita soltanto al contesto professionale (dove, peraltro, sono sempre più indispensabili e strategiche per la crescita delle imprese), ma trova una spendibilità significativa anche nel miglioramento della qualità delle nostre relazioni e della nostra vita.

Per maggiori informazioni in merito: https://bit.ly/2HMqPCe

Sabina Rosso — Managing Director at About Job, Head Hunter at ImagineHunting