Gli spot di Mediaset Premium per la Champions League

Rating 4.00 out of 5

Guarda il filmato su youtube

La Champions league (di calcio) da quest’anno e per i prossimi tre anni è solo su Mediaset Premium . Avete capito ?

Se non lo avete capito c’è una sola ed unica ragione: non seguite il calcio . Ed è una scusa validissima .

Per gli altri, per quelli che seguono le partite, il messaggio è stato inoltrato, ripetuto, inculcato, riproposto.

Sui canali Mediaset non si è persa occasione, tra telegiornali e amichevoli estive, oltre agli insistenti spot commerciali, per affermare che Sky ha perso i diritti tv ed adesso solo su Mediaset Premium puoi seguire le partite di Champions .

Oltre che su Canale5, il mercoledì una partita in chiaro, obbligo dei diritti televisivi . Ma naturalmente sarà difficile che Mediaset scelga di trasmettere la partita di una delle italiane, visto che ci guadagna a dirottare i telespettatori sulla tv a pagamento.

Ma chi sono diretti quegli insistenti messaggi che ormai da maggio ci arrivano in casa, farciti da scritte giganti e toni trionfalistici tipo “SOLO SU MEDIASET PREMIUM” “PER I PROSSIMI TRE ANNI” ?

Ovviamente a tutti quelli che amano seguire il calcio, ma in particolar modo agli utenti Sky .

Perchè se Mediaset Premium ha investito tanto (700 milioni di euro solo per i diritti tv) in una operazione per cui molti analisti finanziari hanno insinuato dubbi di tenuta del bilancio, è solo per togliere spettatori alla pay tv satellitare e trasferirli sul digitale terrestre a pagamento.

Ma come lusinga questi spettator paganti ? Minacciandoli di non poter vedere il loro sport preferito per lungo tempo, a meno di non sottostare al ricatto di cambio dell’operatore televisivo, operazione che nella maggior parte dei casi riguarda tutta la famiglia, che probabilmente per la Champions perderà cartoni animati e serie TV .

Non mi sembra il modo migliore di convincere i clienti quelli di dileggiarli con possibili serate senza calcio.

Per fortuna nella marea di messaggi intimidatori che Mediaset ha diffuso in questi mesi c’è anche questo spot. Non minaccia, ma lusinga, non grida ma sottintende, non disturba, ma diverte .

La celebre scena di Ghost è stata vista e rivista in tutte le salse, parodiata e sviscerata, ma questa nuova versione utilizzata per Mediaset Premium è molto divertente e forse più realistica . Ci sono pochi uomini romantici come Patrick Swayze e molti molti di più che si entusiasmano a vedere la coppa dalle grandi orecchie (e se non capite questa citazione, probabilmente non vi abbonerete a Mediaset premium per la Champions league).


Originally published at www.bastalaparola.it on August 24, 2015.