Ma sinceramente, mi andrebbe di lavorare per qualcuno che sospetta di me a tal punto da non fidarsi? Allora cosa mi ha assunto a fare?
Parole sante!
Emanuela Zaccone
111

ma in realtà non credo “non si fidi di te” come individuo ma piuttosto non si fidi del sistema in genere; in effetti non esiste una cultura del lavoro da remoto ergo comunque capisco per un imprenditore poco accorto ed illuminato sia un passo nel buio. La casistica in materia è comunque ancora variegata specialmente in aree mature dove la forza lavoro è “anziana” (anche relativamente, over 40) e poco avvezza a sfruttare le nuove tecnologie. Per inciso, ancora in italia il lavoratore medio non sa utilizzare lo strumento email. La formazione va fatta a tutti i livelli, non diamo tutta la colpa alla presunta “ottusità” dei datori di lavoro, altrimenti il dialogo parte già sbilanciato.

Like what you read? Give carlo occhiena a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.