IL PRIMO MAGGIO DEI TERRITORI.

A LENTINI “LA SICILIA MIGLIORE”, CHE CHIEDE RISPETTO E DI ESSERE PARTECIPE, TANTI COMITATI E CITTADINI, UNA GRANDE MANIFESTAZIONE

Ad organizzare il Primo Maggio dei territori è il Coordinamento per il territorio contro la discarica di Armicci. Il Coordinamento da mesi lavora alla protesta contro una discarica autorizzata dalla regione Sicilia scavalcando la volontà degli abitanti. “La discarica -dichiarano alcuni organizzatori -dovrebbe essere costruita in una vecchia cava esaurita tra giardini di agrumi in parte biologici e in produzione, a pochi metri da case abitate, a 250 metri da una zona archeologica vincolata e a meno di 1km dal lago biviere (oasi protetta dove nidificano uccelli anche in via d’estinzione)”.

Una storia comune a tanti altri territori della Sicilia dove, piuttosto che riqualificare zone abbandonate, industriali (e simili), la Regione Sicilia, burocrati, politici, hanno deciso di insediare queste discariche in aree agricole, di prestigio, non tenendo conto della legge sul suolo zero.

“Purtroppo il nostro territorio ci dicono sempre gli organizzatori - è già noto per avere le più alte percentuali in Italia di tumori e leucemie infantili. Dal 31 marzo il Coordinamento organizza presidi ad Armicci e di fatto ha bloccato il passaggio alla ditta che deve iniziare a lavorare alla discarica impedendo l’inizio dei lavori ”.

“Il Primo Maggio -infine ci dicono - sarà in momento di condivisione e lotta per tutte le comunità che lottano per difendere la propria terra”.

Torneremo presto-le novità non mancano-ad aggiornarvi sull'argomento.

A single golf clap? Or a long standing ovation?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.