Golfo Arabico: commercio di risorse energetiche
Andrea Rizk
7

La scelta degli Emirati Arabi Uniti nel volere investire in nuovi settori oltre al petrolio dimostra la lungimiranza nel voler diversificare per restare comunque ai vertici dell’economia mondiale, dato che comunque non è saggio essere così legati a una sola risorsa che non durerà per sempre. Nel tuo post mi sembra di capire che il livello delle esportazioni del petrolio sia rimasto costante tra il 2007 e il 2014, ma nel 2009 c’è stato un calo generale del prezzo del petrolio (che ha influenzato anche la bilancia commerciale della Corea del Sud). Questo ha influito sulla bilancia degli EAU? In che modo?

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.