La Strategia dell’addio raccontata da Elena Mearini e non solo!

«Scrivere è perseguitare la bellezza, pedinarla senza tregua,

fino allo sfinimento dell’alfabeto intero»

E. Mearini

Sentirsi stupide.

Solo queste due parole.

Cercare risposte che non avrai mai.

Lasciare whatsapp, vedere fioccare spuntine blu senza ottenere una risposta.

Sorridere quando sul display compare il suo nome, e stare sette minuti al telefono a parlare. Del nulla.

Alzi la mano a chi di voi è capitato. Se potessi vedervi in questo momento le troverei tutte alzate, perché nessuno è escluso da questo supplizio. Tutti, almeno una volta nella vita, hanno provato questa delusione bruciante.

Strategia dell’addio, edito da LiberAria e uscito da pochi mesi, racconta proprio questo.

Riempie il vuoto che c’è tra l’amore che si corona e quello che non si compie. E lo fa in modo delicato e affascinante, sofisticato e emblematico.

Una raccolta di poesie suddivisa in cinque parti, dove reciprocità dovrebbe essere la parola d’ordine.

L’autrice… Elena Mearini è nata nel 1978 e abita a Milano. Ha sempre ricercato il bello della parola, e ha sempre affrontato temi scottanti e complessi con la grazia di chi, la parola, la conosce bene. Non ho potuto fare a meno di chiederle se si è sentita vicina alla poesia di Rupi Kaur e in quale misura. «Rupi Kaur ha avuto il privilegio di dire la verità. Io mi riconosco in lei nel momento in cui — la verità — cerco di raccontarla.» Le piacerebbe scrivere una poesia leggera, fatta solo di respiri.

…L’intervistatore… Sebastiano Mondadori ha intervistato Elena Mearini in occasione della presentazione di giovedì alla Libreria Open e l’ha ringraziata per aver riavvicinato i lettori alla poesia. Classe 1970, vive a Lucca dove ha fondato, e dirige, la scuola di scrittura creativa Barnabooth.

“Ti ho lasciato un silenzio in segreteria.

Ascoltalo più volte,

ancora e ancora,

convincilo del tuo interesse

e vedrai che lui

diverrà parola.”

…E l’interprete! Innamorato degli anni Ottanta e della musica rock, Roger Mantovani lavora e vive a Milano. Ha collaborato con Elena Mearini in radio, dove la scrittrice curava una rubrica all’interno del morning show di Virgin Radio I Weekenders. Actor voice performer, grinta e timbro potente e sofisticato lo contraddistinguono da sempre. Sostiene che «La poesia è profondamente autobiografica.»

Special song

Franco Battiato — La canzone dell’amore perduto