I miei interessi cinema: Collateral Beauty

Amore. Tempo. Morte.

“Amore. Tempo. Morte. Queste tre cose mettono in contatto ogni singolo essere umano sulla terra. Desideriamo l’amore. Vorremmo avere più tempo. E temiamo la morte”

E se l’universo decidesse di rispondere alle domande che tutta l’umanità gli pone?

Un cast spaziale che riunisce alcuni tra i più apprezzati e amati attori di sempre, per raccontare la bellezza collaterale. Collateral Beauty. La nuova attesa pellicola diretta da David Frankel e scritta da Allan Loeb.

Sarà Will Smith il protagonista di questo dramma immaginario che racconta di un padre alle prese con il dolore causato dalla tragica scomparsa della figlia.

Chiuso in se stesso, disinteressato e rassegnato Howard mette in stand by la sua vita e procede nell’incapacità di trovare il coraggio e andare avanti.

L’universo deciderà di rispondere alle domande inviate da Howard al tempo, all’amore e alla morte. La personificazione di queste forze, rispettivamente e magistralmente interpretate da Jacob Latimore, keira Knightely e Helen Mirren racconteranno il profondo contatto che il protagonista riuscirà ad avere on l’universo.

Sarà l’impietoso confronto con la morte a interrompere la creatività del dinamico pubblicitario newyorkese interpretato da Will Smith che dovrà intraprendere un percorso di riappropriazione di se stesso.

Grandi nomi e aspettative sono attesi con “Collateral Beauty” che arriverà nelle sale a gennaio 2017 firmato da David Frankel (Il Diavolo Veste Prada; Io& Marley).

Protagonisti, oltre a Will Smith: Edward Norton, Keira Knightley, Michael Peña,Naomie Harris, Jacob Latimore, Kate Winslet e Helen Mirren.

Un dramma moderno, che ipotizza la reale e paradossale possibilità di riuscire a interloquire con i propri sentimenti, letteralmente. Chiunque può averlo desiderato. Almeno una volta.

Bee Free per Conto Facto