#Asociali Digitali

……Scusa il tuo cognome…..?

Ebbene si, l’importanza del cognome si ripropone oggi più forte..

Siamo nell’ era del “being-social”, “being-digital” e l’avere un cognome ci permette di distinguerci.

Pensavo che sin dal passato fosse una forma di riconoscimento, di educazione… che ci permetteva di stare eretti completamente dinanzi agli altri in quanto ci rendeva unici e distinguibili, in una sorta di naturismo comunicativo.

Oggi… scopro che è una sorta di autodifesa per paura del rifiuto… Esco per locali, vedo gente, assaggio l’ultimo drink di tendenza, ascolto musica e mi ritrovo puntualmente a vedere approcci lui/lei, lui/lui, lei/lei dove la frase ricorrente è….scusa il tuo cognome?

Allora, preso dalla curiosità mi sono addentrato nel comprendere quale fantasmagorico motivo ci fosse sotto questa richiesta e scopro con stupore che oggi come oggi, la buona vecchia abitudine di collezionare numeri di telefono, di avere un’agendina che fosse più mistica e preziosa del sacro Graal, è stata sostituita dalla smania di raccogliere cognomi...per far cosa???

...ma dai non ci arrivi?…Per richiedere l’amicizia sul social più cool di turno

Ebbene si, oggigiorno è troppo invadente chiedere il numero a qualcuna/o per rivedersi, prima bisogna passare dalla tappa del: HAI UNA RICHIESTA DI AMICIZIA DA… E già perché, solo dopo essere diventati digitalmente intimi, forse, ci si potrà rivedere.

Dico forse, perché dai social si possono vedere foto e capire “un po’ lo stile di vita della persona che vorresti conoscere realmente” !!!

Bada bene, non che i social e la rivoluzione digitale non mi piacciano anzi…ma se penso al rapporto interpersonale, al gusto del conquistarsi, beh!!!

Allora penso di essere rimasto troppo attaccato alle “tradizioni” e che non me ne frega nulla di collezionare figurine sulla bacheca… Perché infondo preferisco vivermi le persone rischiando un sonoro: grazie ma non mi interessi!…Piuttosto che essere un asociale digitale.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.