Cybersecurity nel Piano Industria 4.0

Cybersecurity: il piano di comunicazione definisce quasta voce come “sicurezza durante le operazioni in rete e su sistemi aperti”. Il tema dell’Industria 4.0 è proprio una nuova intelligenza che rende potenzialmente ogni cosa connessa e comunicante attraverso un uso evoluto di Internet e di un software sempre meno proprietario, ma fruito in chiave As a Service. L’obiettivo dell’Industria 4.0 deve essere quello di coniugare la cybersecurity con il concetto di cyber-resilience.

Il cybercrime lavora con le tecnologie ed evolve spesso giocando in anticipo: le aziende sanno che è impossibile garantire una sicurezza totale. Proteggere i dati, le macchine, i programmi, i prodotti, le persone deve rientrare in una strategia allargata, in cui convergono sensori di monitoraggio, sistemi di videosorveglianza, telecontrollo, antintrusione, antieffrazione ma anche di protezione da tutte le derive del cybercrime che colpisce gli utenti in azienda oppure in mobilità, a casa come in automobile, in treno o a piedi. Non a caso con la sicurezza vengono coinvolti i legali e gli enti certificatori, il garante della Privacy e le autorità preposte, le HR e gli addetti al facility management.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Davide Giani’s story.