Il problema dell’età (e come riconoscerlo)

Una modesta presa di coscienza