La prima volta che esco da casa e tu non ci sei. Mi manchi papà. Ho passeggiato in una Mantova piena di sole, con il cielo iniettato di luce, le case che sembravano acquiloni e il senso di frizzantino nell’aria, stamattina. Una brezza dolcissima affilava i pensieri in uno solo. Facevo le stesse cose che facevi tu. Passeggiavi come me, adesso so, quando eri nelle tue nuvole di malinconia. Io sarei stata a cullarmi in quella bolla per sempre cercandoti e trovandoti nei miei pensieri

Che la strada su cui stai passeggiando sia leggera, papà caro, come una nuvola bianca di un mattino fresco d’agosto

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.